La preparazione del budget promuove la condivisione delle informazioni fra le diverse aree aziendali che mettono a confronto il proprio fabbisogno e le performance.

Diego Fiorentini, Managing Partner

Cos’è un budget?

Il budget aziendale è un documento che evidenzia le risorse disponibili per raggiungere gli obiettivi economici e finanziari che l’azienda intende perseguire.

È un piano a breve termine che di norma si riferisce all’anno contabile successivo a quello in cui viene elaborato e la sua predisposizione avviene solitamente in anticipo rispetto allo svolgimento della stessa.

La struttura essenziale del budget ricalca lo schema del bilancio di esercizio e si compone delle seguenti parti:

  • budget economico: evidenzierà i costi e i ricavi dell’esercizio futuro, il reddito d’esercizio e i principali risultati economici intermedi, quali margine lordo di contribuzione (ricavi di vendita – costi variabili), reddito operativo (ricavi di vendita – tutti i costi operativi o EBIT), reddito prima delle imposte (ricavi meno tutti i costi eccetto le imposte sul reddito);
  • budget patrimoniale: è uno stato patrimoniale preventivo alla fine dell’anno contabile successivo (di solito 31 dicembre) calcolato sulla base dei di chiusura dell’esercizio in corso più le variazioni attese delle immobilizzazioni, capitale circolante, patrimonio netto, finanziamenti e altri debiti e crediti;
  • budget finanziario: è l’insieme delle fonti e degli impieghi delle risorse finanziarie (cashflow) suddivisi in operativo, investimenti (CAPEX) e finanziario.

Accanto alla funzione di previsione, il budget si configura come una bussola per l’azienda, che permette di definire un percorso da seguire, controlla che non ci siano deviazioni e coordina le attività al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Grazie alla pianificazione del budget aziendale è possibile intervenire in maniera efficace ed efficiente su eventuali imprevisti e attraverso il suo controllo è possibile confrontare i dati preventivi con quelli a consuntivo.

Solo il controllo costante dei risultati effettivi rispetto a quelli previsti, rende il budget uno strumento efficace e permette di pianificare tutti gli interventi di aggiustamento e ottimizzazione necessari.

Paola Bonfanti, Finance Manager

Perchè è importante fare un budget?

  • Per analizzare i risultati effettivi con quelli previsti

  • Per promuovere la comunicazione tra le diverse aree aziendali e il confronto sui fabbisogni

  • Perché costituisce l’autorizzazione formale alla destinazione delle risorse

  • Per aiutare gli individui, i reparti e l’azienda a conseguire gli obiettivi pianificati

  • Perché fissare gli obiettivi è uno strumento per aumentare la motivazione

  • Per allineare gli obiettivi individuali a quelli aziendali

  • Per valutare la performance del management e stabilire la remunerazione variabile (bonus)

Vuoi saperne di più ?

Contattaci